Enter your keyword

Festa della donna. Origine e come si celebra.

Festa della donna. Origine e come si celebra.

Festa della donna. Scopri l’origine e come viene celebrata.

Festa della donna. Origine e come si celebra.

L’8 marzo si festeggia la giornata internazionale delle donne, nota anche come la festa della donna. Questa ricorrenza è nata nei primi anni del 1900 negli Stati Uniti come forma di protesta delle donne per lo sfruttamento subito sul lavoro, per denunciare la discriminazione sessuale e per ottenere il diritto di voto.

La festa si è in seguito diffusa in altri Paesi del mondo ed è diventata simbolo delle conquiste economiche, sociali e politiche ottenute dalle donne. In questa occasione si ricordare anche la necessità di continuare a lottare contro la discriminazione e la violenza di cui le donne sono ancora vittime nel mondo.

Come si festeggia la festa della donna nel mondo?

In Italia è usanza regalare alle donne un mazzetto di mimose, un fiore profumato caratterizzato da pallini gialli molto diffuso nei campi. Perché proprio la mimosa e non un altro fiore? Perché fiorisce a marzo e riesce a crescere anche su terreni difficili, anche se sembra molto fragile, e quindi ben rappresenta la lotta per l’emancipazione femminile.

La festa della donna è anche l’occasione per organizzare serate e cene tra amiche e condividere momenti insieme. Per esempio, in Ecuador, nella capitale Quito, le donne si ritrovano in un parco a loro dedicato, il Parque de las Mujeres, dove in occasione della giornata internazionale delle donne vengono organizzate feste, spettacoli e iniziative culturali dedicate al mondo femminile.

In Perù, invece, le donne si riuniscono per cucinare la polladas e venderne il ricavato per finanziare attività a favore delle donne.

Dall’altra parte del mondo, in Cina, nel giorno della festa della donna le strade vengono addobbate con striscioni rossi che riportano frasi di augurio per le donne. Nei campus scolastici le ragazze possono inoltre scrivere i propri desideri su una bacheca assieme al proprio numero di telefono nella speranza che un ragazzo li esaudisca.

Nelle Filippine le donne organizzano grandi manifestazioni in difesa dei propri diritti, con lancio di lanterne luminose in cielo; celebre quella del 2016 contro la discriminazione verso il genere femminile, che ha avuto grande risonanza internazionale.

Infine in Russia, Ucraina e altri Paesi dell’Est Europa la festa della donna è festa nazionale e assume per le donne un grande significato. Essendo tutto l’anno sempre molto impegnate con il lavoro e con le faccende di casa, l’8 marzo vengono trattate dagli uomini come delle regine. La festa della donna diventa così l’occasione per un capovolgimento dei ruoli in cui, per un giorno, sono gli uomini a svolgere tutte le faccende che normalmente sono di competenza della donna per ringraziarla di tutto quello che fanno durante l’anno.

L’8 marzo rappresenta quindi una giornata molto importante dal punto di vista sociale: è una festa di ringraziamento e riconoscimento verso le donne, ma anche di speranza e lotta per la parità dei diritti economici, politici e sociali in un mondo in cui purtroppo la parità tra uomini e donne non è ancora riconosciuta in tutti i Paesi.

Festa della donna. Fonti e maggiori informazioni:

https://www.focusjunior.it/scienza/natura/illusioni-ottiche/perche-si-regalano-mimose-festa-della-donna

http://incontri-ravvicinati-livorno.blogautore.repubblica.it/2013/03/06/festa-delle-donne-come-lo-festeggiano-le-donne-cinesi/

WordPress Image Lightbox Plugin

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi