Enter your keyword

I 10 cibi più costosi del mondo

I 10 cibi più costosi del mondo

Aumenta il prezzo delle materie prime e si definisce una nuova classifica

Il prezzo di alcuni beni alimentari e materie prime ci sembra costantemente in crescita. Eppure ci sono cibi molto costosi, sia per la loro rarità che per il metodo con il quale vengono prodotti. Non sono molte le persone che possono permettersi prelibatezze dai costi elevati come queste, ma guardare non costa niente perciò abbiamo fatto una ricerca selezionando i 10 cibi più costosi del mondo.

Miele Elvish

Viene estratto a 1800 metri di profondità nella valle di Saricayir e costa 5000€ al Kg. Il Miele Elvish è senza dubbio il più caro del mondo e viene prodotto nel nord-est della Turchia, un’area di produzione caratterizzata dalla presenza di piante spontanee e medicinali. Il primo chilo di questa pregiata qualità di miele è stato venduto in Francia nel 2009 per 45 mila euro. Secondo un apicoltore locale, Gunay Gunduz, il miele Elvish viene utilizzato sia come alimento che come farmaco, essendo un ottimo prodotto completamente naturale e senza nidi d’ape.

Caviale albino

un caviale da 40 mila dollari al cucchiaino. Un prodotto decisamente costoso che viene ricavato dallo storione albino, un pesce rarissimo che viene allevato proprio per la produzione di questo caviale da persone ricchissime. Le uova dello storione vengono disidratate e successivamente ridotte in polvere. Inoltre, sembrerebbe che al prodotto venga anche aggiunta della polvere d’oro 22 carati.

Melone Yubari

un melone giapponese dal prezzo astronomico, ovvero 160 dollari al pezzo. Il prezzo così alto deriva dalle cure che i contadini applicano a questo tipo di melone: le piante vengono inserite su un’altra pianta che ha radici già formate, i frutti in maturazione vengono lavati uno a uno anche una volta al giorno e protetti dal terreno grazie a un piccolo vassoio di plastica insieme a molte altre attenzioni particolari. Gli standard di qualità e la rigorosa selezione sono dunque ciò che rende questo frutto unico nella sua specie.

Tartufo bianco di Alba

un classico della tradizione italiana con prezzi da record. Si tratta di un prodotto tipico delle zone Langhe e Roero, in Piemonte. Unico per gusto e aroma, viene acquistato e apprezzato nelle cucine di tutto il mondo.

Caffè Kopi Luwak

una qualità di caffè che viene prodotto dalle bacche parzialmente digerite e defecate dallo zibetto delle palme, un mammifero che per permettere la produzione di questo prodotto è costretto a vivere in una gabbia per anni, lontano dal proprio habitat. Peta ha denunciato la condizioni di sfruttamento al quale vengono sottoposti gli zibetti per soddisfare la richiesta del caffè dai costi esorbitanti.

Anguria Densuke

queste angurie, da 17 kg l’una, sono il cocomero più caro del mondo arrivando anche a costare 5000 euro per frutto. Coltivate sull’isola giapponese di Hokkaido, sono così costose a causa della loro rarità, tanto che una stagione può risultare in soli 65 frutti.

Pizza Royale 007

una pizza acquistabile alla non modica cifra di 4200 dollari, la quale viene condita con caviale marinato nello champagne, aragosta al cognac e aceto balsamico di alta qualità. Gli amanti della pizza napoletana probabilmente staranno già storcendo il naso solo al pensiero. 

Funghi Matsutake

dei funghi da 700 euro al chilo, molto costosi perché altrettanto rari. Inoltre, a causa di un insetto che distrugge gli alberi su cui questi funghi crescono, si è registrato in Giappone un notevole calo nella produzione.

Bagel Westin

un prezzo esorbitante per una buona causa. Il bagel più caro mai realizzato, farcito con tartufo bianco e bacche di goji, è stato infatti messo in vendita al Westin di New York per 1000 dollari al fine di raccogliere fondi per le borse di studio degli studenti che desideravano frequentare una scuola d’arte culinaria.

Norma’s Frittata

1000 dollari è il costo di questa frittata condita e farcita con caviale pregiato che si può trovare solo a Le Parker Meridien di New York. Esiste anche una versione più economica,  100 dollari per l’esattezza, che contiene un quantitativo minore di caviale rispetto all’altra versione.

No Comments

Leave a Reply

WordPress Image Lightbox Plugin

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi