Enter your keyword

Test di italiano per il permesso di soggiorno UE

Test di italiano per il permesso di soggiorno UE

Che cosa è e come si fa il test per il permesso di soggiorno in Italia per i cittadini stranieri.

Che cos’è e come si fa

Soggiorno in Italia del cittadino straniero

Se sei un cittadino straniero, puoi entrare in Italia solo se:

  • hai il passaporto o altro documento di viaggio valido, e
  • hai il visto di ingresso.

Il visto di ingresso può essere per soggiorni di breve durata oppure per soggiorni di lunga durata ed è rinnovabile.

Dopo 5 anni di soggiorno stabile e continuativo in Italia, puoi richiedere il Permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo che ha durata illimitata, cioè non ha scadenza.

Per avere il Permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo, devi dimostrare di conoscere la lingua italiana.

Come dimostrare di conoscere la lingua italiana

Il livello minimo di conoscenza dell’italiano richiesto è il livello A2 secondo il Quadro comune europeo (QCER) di riferimento per la conoscenza delle lingue approvato dal Consiglio d’Europa.

Puoi dimostrare la conoscenza della lingua italiana a livello A2:

  • se hai una certificazione rilasciata da uno dei 4 Enti Certificatori riconosciuti dal Ministero degli Affari Esteri e dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (Università per Stranieri di Perugia, Università per Stranieri di Siena, Università degli Studi Roma Tre, Società Dante Alighieri);
  • se hai un titolo di studio preso in Italia (Licenza di scuola media, Diploma di scuola superiore, Laurea universitaria);
  • se stai frequentando un corso di studi in una università italiana, statale o non statale legalmente riconosciuta, un dottorato o un master universitario;
  • se stai frequentando o hai frequentato un corso di italiano presso uno dei CPA (Centri Provinciali per l’Istruzione degli Adulti) o CTP (Centri Territoriali Permanenti) e hai ricevuto un titolo che dimostra che conosci l’italiano almeno a livello A2;
  • se nell’ambito dei crediti maturati per l’accordo di integrazione ti hanno riconosciuto un livello di conoscenza della lingua italiana non inferiore al livello A2;
  • se sei entrato in Italia ai sensi dell’art. 27 sull’Immigrazione per svolgere attività di dirigente o personale qualificato di società, professore universitario, traduttore o interprete, giornalista o dipendente di organi di stampa;
  • se hai superato il test di conoscenza della lingua italiana a livello A2.

Se non hai un certificato che dimostri la tua conoscenza dell’Italiano, per avere il permesso di soggiorno UE dovrai fare un test di conoscenza della lingua italiana in un CPA o CTP.

Se invece puoi dimostrare di conoscere l’italiano, come riportato in uno dei casi sopra elencati, non dovrai fare il test; sarà sufficiente presentare il certificato che attesta il livello A2 di conoscenza della lingua assieme alla richiesta del permesso di soggiorno UE.

Chi non deve sostenere il test di conoscenza della lingua italiana

Non devono sostenere il test:

  • gli stranieri che fanno richiesta di aggiornamento del permesso di soggiorno UE;
  • gli stranieri che fanno richiesta di permesso di soggiorno UE che hanno gravi limitazioni nell’apprendimento linguistico certificate da una struttura sanitaria;
  • gli stranieri minori di 14 anni che fanno richiesta di permesso di soggiorno UE

Cosa fare per sostenere il test di conoscenza della lingua italiana

Se vuoi sostenere il test di conoscenza della lingua italiana devi registrarti sul sito del Ministero dell’interno. La registrazione è gratuita.

  • collegati al sito del Ministero dell’Interno (nullaostalavoro.dlci.interno.it);
  • registrati (usa un indirizzo e-mail valido e funzionante);
  • entra nell’area riservata;
  • vai alla sezione “Richiesta Moduli”;
  • compila la domanda.

Se hai bisogno di aiuto per presentare la domanda, puoi rivolgerti a un patronato.

Quando compili la domanda di prenotazione del test devi inserire:

  • i tuoi dati anagrafici;
  • i dati del tuo permesso di soggiorno;
  • i dati di un tuo documento di identità;
  • i recapiti presso cui ricevere la convocazione;

Le Prefetture possono inviarti la convocazione al test di conoscenza della lingua italiana via email se indichi un indirizzo mail PEC valido.

Troverai la sede, la data e l’orario di convocazione al test anche nella sezione “Richiesta Moduli” accanto al modulo di richiesta test inviato.

Il tempo previsto per ricevere la convocazione è di circa 60 giorni.

La sede dove si svolge il test dipende dal CAP inserito nella domanda di prenotazione del test.

In cosa consiste il test di conoscenza della lingua italiana

Il test di conoscenza della lingua italiana consiste in:

  • una prova di comprensione dell’ascolto di due brevi testi;
  • una prova di comprensione della lettura di due testi;
  • una prova di scrittura e interazione.

Nelle prime due prove devi rispondere a una serie di domande a risposta multipla o risposta Vero o Falso.

Nell’ultima prova devi scrivere un breve testo sull’argomento proposto.

Per superare il test devi ottenere almeno l’80% del punteggio totale.

Cosa fare se non superi il test di conoscenza della lingua italiana

Se non superi il test oppure se non ti presenti al test per assenza ingiustificata, potrai inviare una nuova richiesta solo dopo 90 giorni.

Puoi giustificare l’assenza inviando un certificato medico rilasciato da un medico o da una struttura del SSN via fax o via e-mail alla scuola dove si svolgerà il test di conoscenza della lingua italiana entro la data di esame.

Cosa fare se superi il test di conoscenza della lingua italiana

Se hai superato il test, puoi presentare la domanda per il rilascio del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo alla Questura competente.

 

Riferimenti

Permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo: http://www.integrazionemigranti.gov.it/normativa/procedureitalia/Pagine/PERMESSO-DI-SOGGIORNO-CE-PER-LUNGO-SOGGIORNANTI.aspx#5

Richiesta di partecipazione al test di conoscenza della lingua italiana: https://nullaostalavoro.dlci.interno.it/Ministero/Index2

WordPress Image Lightbox Plugin

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi