Enter your keyword

Riconoscimento titoli di studio esteri

Riconoscimento titoli di studio esteri

Che cos’è il riconoscimento titoli

Se hai studiato all’estero non è detto che il tuo titolo di studio abbia valore legale in Italia. Pertanto se per esempio vuoi proseguire i tuoi studi oppure vuoi accedere a un concorso pubblico, dovrai richiedere alle autorità competenti il riconoscimento del titolo estero.

L’autorità competente farà una valutazione sintetica del titolo straniero che hai conseguito, stabilirà a quale livello di titolo italiano corrisponde e dichiarerà di riconoscerlo per determinati scopi (per esempio, per poter proseguire gli studi o per accedere a concorsi pubblici).

 

Tipi di riconoscimento titoli e a chi rivolgersi

Esistono differenti categorie di riconoscimento. Inoltre a seconda del motivo per cui necessiti che il tuo titolo sia riconosciuto dovrai seguire procedure diverse e rivolgerti ad autorità differenti.

Scopriamo insieme quali sono i tipi di riconoscimento titoli esistenti:

Riconoscimento accademico

Il riconoscimento accademico può essere richiesto per:

  • Accedere a un corso – Devi rivolgerti all’Università e alle Istituzioni AFAM
  • Proseguire gli studi – Devi rivolgerti all’Università e alle Istituzioni AFAM
  • Abbreviare un corso – Devi rivolgerti all’Università e alle Istituzioni AFAM
  • Farsi riconoscere un periodo di studi – Devi rivolgerti all’Università e alle Istituzioni AFAM
  • Farsi riconoscere dei crediti – Devi rivolgerti all’Università e alle Istituzioni AFAM
  • Ottenere il corrispondente titolo italiano (equipollenza) – Devi rivolgerti all’Università e alle Istituzioni AFAM
  • Equipollenza del Dottorato di ricerca – Devi rivolgerti al MIUR

Riconoscimento non accademico

Il riconoscimento non accademico può essere richiesto per:

  • Accedere a pubblici concorsi – Devi rivolgerti alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica – Ufficio P.P.A.
  • Attribuzione di punteggio per la definizione della graduatoria definitiva nei pubblici concorsi / Progressione di carriera nella Pubblica Amministrazione – Devi rivolgerti al MIUR presentando domanda all’amministrazione interessata
  • Fini previdenziali/Riscatto periodo di studi – Devi rivolgerti al MIUR presentando domanda all’amministrazione interessata
  • Iscriversi ai Centri per l’impiego – Devi rivolgerti al MIUR presentando domanda all’amministrazione interessata
  • Accedere a un praticantato o a un tirocinio successivi al conseguimento del titolo – Devi rivolgerti al MIUR presentando domanda all’amministrazione interessata
  • Assegnazione di borse di studio e altri benefici – Devi rivolgerti all’amministrazione interessata
  • Valutazione di titoli e certificazioni comunitarie – Devi rivolgerti all’amministrazione interessata con parere del MIUR

Riconoscimento professionale

Il riconoscimento professionale può essere richiesto per:

  • Esercitare una professione regolamentata (es. Medico, Psicologo, Ingegnere, ecc.) – Devi rivolgerti al Ministero che vigila la professione (es. Salute, Giustizia, MIUR, ecc.)
  • Accedere al mercato del lavoro per professioni non-regolamentate – Devi rivolgerti al datore di lavoro

Maggiori informazioni

https://www.miur.gov.it/web/guest/riconoscimento-titoli-esteri

http://www.cimea.it/it/servizi/procedure-di-riconoscimento-dei-titoli/procedure-di-riconoscimento-dei-titoli-overview.aspx

WordPress Image Lightbox Plugin

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi